I bomboloni alla crema sono un dolce che si prepara spesso durante il periodo di carnevale ma a dispetto degli altri classici questo lo potete trovare durante tutto l’anno in tutti i bar e pasticcerie, almeno dalle mie parti. Quando ero ragazzina il bombolone caldo dopo la discoteca era un grande classico, c’erano pasticcerie aperte che vendevano solo quelli e ovviamente noi ne andavamo matti!!

Io li ho fatti piccolini ma voi potete tagliarli delle dimensioni che preferite.  Appena fatti ancora tiepidi naturalmente sono il massimo ma potete lasciarli vuoti, scaldarli pochi secondi al microonde e farcirli con la crema prima di consumarli.

bomboloni alla crema

bomboloni alla crema
Stampa ricetta
5 da 3 voti

BOMBOLONI ALLA CREMA

Preparazione12 h
Cottura30 min
Tempo totale12 h 30 min
Porzioni: 32 pz
Chef: Tiziana

Ingredienti

  • Per l'impasto
  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina 400w manitoba
  • 100 g di latte fresco
  • 70 g di acqua
  • 90 g di uova
  • 75 g di zucchero di canna chiaro
  • 70 g di burro
  • 6 g di sale fino
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • scorza di limone
  • 800 g di olio di arachidi
  • Per la crema
  • 400 g di latte intero
  • 90 g di tuorli
  • 40 g di maizena
  • 90 g di zucchero di canna chiaro
  • scorza di ½ limone
  • polpa di 1/2 bacca di vaniglia
  • Per completare
  • zucchero semolato qb

Istruzioni

  • Per prima cosa preparate la crema, mettete i tuorli e lo zucchero in un tegamino e sbatteteli con la frusta, unite la maizena e mescolate.
  • Aggiungete la polpa della vaniglia e la scorza del limone grattuggiata.
  • Aggiungete a filo il latte caldo e contemporaneamente mesolate per non formare grumi.
  • Mettete sul fornello e cuocete mescolando continuamente, appena inizia a sobbollire spegnete e mescolate ancora un po'.
  • Trasferite la crema in un piatto fondo e coprite con la pellicola per alimenti a diretto contatto, fate raffreddare e conservate in frigorifero.
  • Per l'impasto, mescolate assieme le due farine e setacciatele.
  • Spezzettate il lievito di birra e fatelo sciogliere nell'acqua tiepida, aggiungete 70 grammi di farina presi dal totale, mescolate velocemente con un cucchiaio, coprite con la pellicola per alimenti e lasciate lievitare fino al raddoppio. Consiglio in forno chiuso con luce accesa.
  • Nel frattempo preparate tutti i restanti ingredienti, le uova mettetele in una ciotola e sbattetele con una frusta, il burro tagliatelo a pezzetti,
  • Riprendete il lievitino e mettetelo nell'impastatrice, aggiungete metà della farina rimasta ed il latte tiepido.
  • Azionate l'impastatrice con il gancio impastatore e lavorate a bassa velocità,
  • Quando il latte sarà assorbito unite lo zucchero, metà delle uova e qualche cucchiaio di farina sempre lavorando l'impasto.
  • Quando saranno assorbite aggiungere le uova e la farina rimasta.
  • Infine unite il sale fino, la scorza grattuggiata del limone ed il burro morbido.
  • Proseguite ad impastare a velocità 2-3 massimo finché l'impasto sarà ben incordato e si staccherà bene dalle pareti.
  • Per aiutare l'incordatura ogni tanto, con l'apposita spatola, potete raccogliete tutto l'impasto dalle pareti, formate una palla e rovesciatela sempre all'interno dell'impastatrice e riavviare.
  • Lavorate la pasta con le mani formando una palla, lasciate la parte "aperta" al di sotto e ponetela in una ciotola capiente.
  • Coprite con la pellicola per alimenti e fate triplicare nel forno con luce accesa, serviranno circa 3 ore, dipende dalla temperatura.
  • Riprendete la pasta e posizionatela su di un tagliere leggermente infarinato, schiacciatelo con le dita e stendetelo con un mattarello alto 1 centimetro.
  • Con un coppapasta da 5 centimetri ricavate i bomboloni.
  • Disponeteli su un foglio di carta forno distanziati tra loro, coprite con della pellicola per alimenti e lasciate raddoppiare.
  • Ricaverete circa 32 bomboloni, i ritagli potete o friggerli così come sono o reimpastarli ma dovrete rifare tutto il procedimento, lasciar lievitare, stendere, coppare e lievirare nuovamente.
  • I bomboloni ricavati reimpastando i ritagli io li ho cotti in forno 15 minuti a 180°C ed erano molto buoni e sofficissimi.
  • Fate scaldare l'olio in un tegamino piccolo e dalle pareti alte, portate alla temperatura di 170°C.
  • Tagliate la carta forno attorno ad ogni bombolone, prendete un quadretto di carta con sopra il bombolone, giratelo a testa in giù e calatelo nell'olio tenendo le estremità della carta. Cuocete al massimo 2 bomboloni per volta.
  • Il bombolone si staccherà subito, è preferibile non prendere con le mani i bomboloni per evitare di sgonfiarli e sformarli.
  • Friggete finché sarà ben dorato e giratelo, terminate la cottura, scolatelo, poggiatelo su carta assorbente e passatelo nello zucchero semolato finché sarà ancora ben caldo.
  • Fate attenzione a mantenere una temperatura idonea, mai troppo alta per evitare che brucino fuori e rimangano crudi all'interno.
  • Mettete la crema in una sac a poche con un beccuccio apposito e farcite i bomboloni una volta tiepidi.
  • Se non consumate subito i bomboloni consiglio di tenerli chiusi in un contenitore di latta e la crema in frigorifero, farciteli prima di servire. A mio parere in frigorifero la pasta si indurisce di più.

bomboloni alla crema

bomboloni alla crema

bomboloni alla crema

bomboloni alla crema

image_pdfimage_print